Senza categoria

Una piccola chicca dal Bosforo: Kanlica

Nel nostro passeggiare di ieri a zonzo per Istanbul, abbiamo deciso di fare la mini-crociera del Bosforo.
Si parte da Eminomu, sul mar di Marmara, vicino alla parte antica di Istanbul, e si risale il Bosforo fino ad arrivare al Mar Nero.


Beh, dopo essere passati sotto il Bosphorus Bridge, il più grande ponte sullo stretto


e dopo aver ammirato vari paesini arroccati sulle sponde


abbiamo deciso che no, la crociera sul Bosforo non faceva per noi, che era noiosa e che avremmo
Visto il mar nero un’altra volta, chissà, da un’altra sponda.
Siamo così scesi in un minuscolo porticciolo di un paesino sulla sponda asiatica, Kanlica, con le sue barchette ormeggiate.


Due cose mi ricorderò di Kanlica: la magnifica veduta dalla terrazza del parco di Hidiv Kasri (raggiunto con 15 minuti di camminata in salita ripida sotto il sole delle 13. Porca vacca)


E il celeberrimo (pare) yogurt che viene venduto nei due bar sul porto.


Si tratta di uno yogurt misto di bufala, vacca e capra, servito in vaschette da 200 o 350 grammi e condito con zucchero a velo, miele o fragole.
Il sapore è molto forte e acidulo, la consistenza è cremosissima. Insomma, uno degli yogurt più buoni che abbia mai mangiato.

Dopo aver atteso al sole tiepido il traghetto di ritorno, la giornata è poi finita con un giretto al Gran Bazar, ma non prima di aver bevuto una buona birra, la Efes, seduti al fresco di un viale alberato.


– Scritto su iPhone con BlogPress

Location:Musa Efendi Sk,Ürgüp,Turchia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *